La giunta punta sull’idrogeno

La giunta punta sull’idrogeno

autobus idrogeno

La giunta punta sull’idrogeno ma l’ultima volta che successe si spesero milioni per niente

La nuova giunta leghista intende investire sui mezzi a motore a idrogeno. Una scommessa che si vuole attivare anche e soprattutto in vista delle Olimpiadi invernali 2026, ma che ha un precedente ingombrante: quello della giunta Dellai che spese molti milioni per costruire il primo distributore di idrogeno per i Mondiali di sci in Val di Fiemme, e che non fu mai utilizzato così come gli autobus a idrogeno, parcheggiati per anni in un magazzino in Valsugana [ Progetto Val di Fiemme ].

Oggi però la Provincia rilancia sui mezzi a idrogeno. Ci spiega il comunicato stampa della giunta: «L’idrogeno è la sfida del futuro sulla quale il Trentino crede fermamente, per un sistema economico sostenibile dove ricerca, industria e formazione tecnica cooperano per un modello innovativo di sviluppo territoriale. A Borgo Valsugana, oggi, si è tenuto un convegno organizzato da Comune, Bim Brenta e Fondazione Bruno Kessler nell’auditorium della Comunità di Valle a cui hanno partecipato importanti relatori.

leggi articolo completo

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento